Quenelle di spinaci e prosciutto cotto

pubblicato in: Pasti, piatti italiani versione fitness | 0

Per questo piatto sono andata in Trentino, solo virtualmente purtroppo, e mi sono fatta ispirare da un invitante piatto di strangolapreti.

Mia nonna, benchè romagnola doc, li faceva simili e li chiamava “brutti ma buoni”, molto simili anche agli gnudi toscani.

I suoi erano proprio così, orribili a vedersi ma buonissimi , per giunta li annegava nel burro e salvia…una delizia.

quenelle spinaci e prosciutto

Ne ho fatta una versione più bilanciata per la mia alimentazione, ho tolto il burro e cambiato quasi tutto,

ma l’originale rimane sempre imbattibile ed in inverno li adoro.

Il piatto originale viene a mio parere più visto come un primo, ma in questo caso ho cercato di renderlo più un piatto unico.

Spesso non ho tempo e devo fare le cose di fretta o in anticipo quindi mi serve qualcosa veloce da preparare e questo soddisfa le richieste.

Gli spinaci sono un “must have” nella mia lista della spesa, possibilmente freschi, ma anche congelati vanno bene lo stesso.

Qui infatti li ho usati congelati a cubetti.

Uso spessissimo questo tipo di ortaggio, magari lo alterno con le biete e le erbette visto che sono buone e si prestano a molteplici utilizzi,

quindi un vantaggio in più ed un motivo per tenerle sempre disponibili.

Non serve molto per realizzarli e le quenelle si possono fare tradizionalmente con due cucchiai,

oppure in alternativa si formano delle palline con le mani, funziona lo stesso.

Cosa occorre:
tritatutto
1 ciotola
1 pentola bordi alti

quenelle di spinaci e prosciutto cotto
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Deliziose quenelle di spinaci e prosciutto condite con pomodoro fresco, in inverno non mancano mai.
Author:
Recipe type: primo;piatto unico
Cuisine: ispirata alla cucina Trentina
Serves: 2
Ingredients
  • 500 g Spinaci (da congelati)
  • 6 Pz Gallette Mais
  • 160 ml Latte scremato
  • 100 g Prosciutto Cotto a dadini
  • 1 pizzico Noce Moscata
  • 70 g Albume
  • 10 g Maizena
  • 80 g Farina di Grano Integrale
  • Condimento:
  • 1 Cucchiaio Olio Evo
  • 2 Cucchiai Passata pomodoro
  • 1 Cucchiaino Lievito Alimentare o parmigiano grattugiato
  • 2 pizzico Sale e Pepe
Instructions
  1. Cuocere gli spinaci in acqua per 5 minuti, scolare e strizzare e metterli da parte.
  2. In un ciotola spezzare le gallette di mais, versarci sopra il latte e lasciare assorbire mentre gli spinaci si raffreddano.
  3. Aggiungere il prosciutto cotto a pezzi o a cubetti, la noce moscata, il sale, il pepe e gli albumi e tritare tutto pulsando delicatamente, non deve diventare una crema liscia, ma deve avere ancora una certa consistenza.Alla fine rimettere il composto nella ciotola.
  4. Passare al tritatutto gli spinaci e aggiungerli alla ciotola contentente le gallette e tutto il resto.
  5. Ora si può aggiungere la maizena e la farina integrale setacciata. Mischiare tutto uniformemente e lasciar riposare coperto con la pellicola per 30 minuti in frigorifero.
  6. Trascorso il tempo di riposo formare le quenelle con due cucchiai oppure delle palline con le mani di 3cm di diametro e deporle nella pentola in abbondante acqua salata in ebollizione e lasciarle cuocere per 4 minuti e finchè non verranno a galla da sole. Raccoglierle con una schiumarola e metterle in una zuppiera.
  7. Scaldare la passata di pomodoro in una padella antiaderente e condire.
  8. Aggiungere l'olio a crudo e una spolverata di lievito alimentare in scaglie (a sostituzione del parmigiano) oppure il parmigiano grattugiato.
 

Let's connect!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.